Taglio delle orecchie

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Taglio delle orecchie

Messaggio  karanuker il Mar Mag 19, 2015 1:27 pm

Dal sito dell'ENCI


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Agli espositori dei soggetti appartenenti alle razze canine per le quali lo standard FCI prevede ancora la possibilità del taglio delle orecchie si ricorda l’obbligo di portare all’ingresso della manifestazione documento originale veterinario attestante che la conchectomia, se praticata sul cane, è stata effettuata per motivi curativi.
Copia di detto certificato dovrà essere consegnata all’ingresso accompagnato da eventuale traduzione. Il certificato è obbligatorio per l’ingresso alla manifestazione. Tale disposizione è in vigore per cani allevati e di proprietà di persone residenti in Italia e in tutti gli altri Paesi che hanno ratificato la Convenzione Europea per la protezione degli animali da compagnia (13.11.1987 – Strasburgo). Si prenderà in considerazione la data di entrata in vigore della Convenzione.
I Paesi per i quali è in vigore il divieto alla conchectomia sono:

  • Austria (dal 1-3-2000)
  • Belgio (dal 1-7-1992
  • Bulgaria (dal 1-2-2005)
  • Cipro (dal 1-7-1994)
  • Danimarca (dal 1-5-1993)
  • Finlandia (dal 1-7-1992)
  • Francia (dal 1-5-2004)
  • Germania (dal 1-5-1992)
  • Grecia (dal 1-11-1992)
  • Italia (dal 1-11-2011)
  • Lettonia (dal 1-5-2011)
  • Lituania (dal 1-12-2004)
  • Lussemburgo (dal 1-5-1992)
  • Norvegia (dal 1-5-1992)
  • Portogallo (dal 1-1-1994)
  • Republica Ceca (dal 1-4-1999)
  • Romania (dal 1-3-2005)
  • Serbia (dal 1-7-2011)
  • Svezia (dal 1-5-1992)
  • Svizzera (dal 1-6-1994)
  • Turchia (dal 1-6-2004)
  • Ucraina (dal 1-8-2014)

_________________
"Vedere" i cani è una dote con la quale bisogna nascere, non la si può imparare. Noi dopo tutti questi anni, senza la benché minima esitazione, ricompreremmo i primi due Asia che ci hanno fatto innamorare di questa meravigliosa razza.
Leggendo il pedigree, comprendete come il cane dovrebbe essere; osservando il cane vedete come esso è in realtà; ma è solo osservando i suoi figli che potrete comprendere il suo effettivo valore.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
karanuker
Admin

Numero di messaggi : 6018
Data d'iscrizione : 28.07.09

Vedi il profilo dell'utente http://www.karanuker.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Taglio delle orecchie

Messaggio  karanuker il Mar Lug 14, 2015 11:00 pm

metto per non dimenticare, visto che prima o poi sparirà il sito del WDS 2015

L’esperto giudice giudicherà il soggetto attenendosi scrupolosamente allo standard di razza in vigore.

Conchectomia

Agli espositori dei soggetti appartenenti alle razze canine per le quali lo standard FCI prevede ancora la possibilità del taglio delle orecchie si ricorda l’obbligo di portare all’ingresso della manifestazione documento originale veterinario attestante che la conchectomia, se praticata sul cane, è stata effettuata per motivi curativi. Copia di detto certificato dovrà essere consegnata all’ingresso accompagnato da eventuale traduzione. Il certificato è obbligatorio per l’ingresso alla manifestazione. Tale disposizione è in vigore per cani allevati e di proprietà di persone residenti in Italia e in tutti gli altri Paesi che hanno ratificato la Convenzione Europea per la protezione degli animali da compagnia (13.11.1987 – Strasburgo). Si prenderà in considerazione la data di entrata in vigore della Convenzione.

Norma per i cani allevati in Italia

I cani allevati in Italia nati dopo il 4-12-2010 con amputazione delle orecchie (conchectomia), solo ove eventualmente previsto dallo Standard, per l’ingresso in esposizione devono presentare il certificato medico veterinario ORIGINALE che riporta le motivazioni di natura medica che hanno consentito l’amputazione. Il proprietario dovrà contestualmente consegnare copia fotostatica del suddetto certificato.

_________________
"Vedere" i cani è una dote con la quale bisogna nascere, non la si può imparare. Noi dopo tutti questi anni, senza la benché minima esitazione, ricompreremmo i primi due Asia che ci hanno fatto innamorare di questa meravigliosa razza.
Leggendo il pedigree, comprendete come il cane dovrebbe essere; osservando il cane vedete come esso è in realtà; ma è solo osservando i suoi figli che potrete comprendere il suo effettivo valore.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
karanuker
Admin

Numero di messaggi : 6018
Data d'iscrizione : 28.07.09

Vedi il profilo dell'utente http://www.karanuker.com

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum