cane da lavoro - costruzione e carattere

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: cane da lavoro - costruzione e carattere

Messaggio  karanuker il Lun Lug 26, 2010 1:30 pm

a cosa paragoni pelo più lungo?
hai letto lo standard, hai pure citato in qualche tuo post
avatar
karanuker
Admin

Numero di messaggi : 6018
Data d'iscrizione : 28.07.09

Vedi il profilo dell'utente http://www.karanuker.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: cane da lavoro - costruzione e carattere

Messaggio  karanuker il Lun Lug 26, 2010 3:59 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
crani di protele e di iena maculata. l protele (insettivoro) ha la mascella più larga della iena, ma il suo morso non è per nulla così forte, fiusto in tema del muso squadrato e non "lupoide".
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
I
avatar
karanuker
Admin

Numero di messaggi : 6018
Data d'iscrizione : 28.07.09

Vedi il profilo dell'utente http://www.karanuker.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: cane da lavoro - costruzione e carattere

Messaggio  fox il Lun Lug 26, 2010 6:27 pm

karanuker ha scritto:a cosa paragoni pelo più lungo?
hai letto lo standard, hai pure citato in qualche tuo post
a certi Asia che hanno un pelo di lunghezza simile a quella del caucaso ( lunghezza del pelo intermedio)e che se ti ricordi bene nel forum di canitalia ne postasti uno che ti piaceva,ma che fù criticato anche per l'eccessiva lungezza del pelo Wink
avatar
fox

Numero di messaggi : 2767
Data d'iscrizione : 30.07.09
Età : 53
Località : genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cane da lavoro - costruzione e carattere

Messaggio  fox il Lun Lug 26, 2010 6:30 pm

karanuker ha scritto:

crani di protele e di iena maculata. l protele (insettivoro) ha la mascella più larga della iena, ma il suo morso non è per nulla così forte, fiusto in tema del muso squadrato e non "lupoide".

Si ma vallo a raccontare a una povera cavalletta,che non ha un morso potente Laughing
avatar
fox

Numero di messaggi : 2767
Data d'iscrizione : 30.07.09
Età : 53
Località : genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cane da lavoro - costruzione e carattere

Messaggio  avalon il Lun Lug 26, 2010 6:48 pm

Com' è l' Asia a perdita di pelo ?

Lo perde tutto l' anno o solo col cambio di stagione?

Ho visto che negli Asia ci sono manti di varia lunghezza; cambia la quantita' di pelo perso in quel caso ?

Grazie
avatar
avalon

Numero di messaggi : 716
Data d'iscrizione : 26.03.10
Età : 66
Località : Maniago (PN)

Vedi il profilo dell'utente http://sites.google.com/site/nonsolocanicom/home

Tornare in alto Andare in basso

Re: cane da lavoro - costruzione e carattere

Messaggio  Ospite il Lun Lug 26, 2010 7:32 pm

Ciao a tutti, un po' per curiostà, un po' perché sono a casa con la febbre e non so come ammazzare il tempo, ho provato a misurare la distanza tra i canini superiori di Sirio. Il post di Luiza con le misurazioni di crani di Asia e lupo mi aveva messo curiosità...
Premetto che, tanto per cambiare, quel diavolo non stava fermo un attimo e non collaborava. In ogni caso la misurazione turbolenta (e sicuramente imprecisa), ha dato esito 43 mm.
Dobbio: le misurazioni sui crani riferite ai canini, se ho ben capito, si basano sulla distanza dalla "base" dei denti che nel cane vivo è coperta dalle gengive e quindi la misurazione potrebbe essere falsata in quanto la distanza è diversa alla base piuttosto che alla punta. Che ne dite?
Visto che non ho intenzione di uccidere il mio cane per misurarlo meglio, mi terrò il dubbio Very Happy
Comunque, se riesco a fare un'operazione più precisa, vi aggiorno.
Ciao

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: cane da lavoro - costruzione e carattere

Messaggio  karanuker il Lun Lug 26, 2010 7:38 pm

avalon ha scritto:Com' è l' Asia a perdita di pelo ?

Lo perde tutto l' anno o solo col cambio di stagione?

Ho visto che negli Asia ci sono manti di varia lunghezza; cambia la quantita' di pelo perso in quel caso ?

Grazie
Io non ho visto la differenza, il pelo più lungo è solo più lungo, ma non c'è di più, con inverno rigido, forse è di meno, visto che quelli a pelo medio-corto ne prendono di più di sottopelo.
avatar
karanuker
Admin

Numero di messaggi : 6018
Data d'iscrizione : 28.07.09

Vedi il profilo dell'utente http://www.karanuker.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: cane da lavoro - costruzione e carattere

Messaggio  Ospite il Lun Lug 26, 2010 11:51 pm

Luiza, credo che sarebbe carino aprire un post in cui si spiega come devono essere effettuate le misurazioni in modo corretto (altezza al garrese, diametri trasversali, rapporto cranio-muso ecc)
Tempo fa lanciai l'idea ma cadde nel vuoto.
Che ne pensi/pensate?
Ciao

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: cane da lavoro - costruzione e carattere

Messaggio  fox il Dom Ago 01, 2010 8:41 am

Due fratelli

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
fox

Numero di messaggi : 2767
Data d'iscrizione : 30.07.09
Età : 53
Località : genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cane da lavoro - costruzione e carattere

Messaggio  karanuker il Sab Set 04, 2010 8:26 am

karanuker ha scritto:la distinzione cani: da montagna più grande e da pianura più piccolo, non ha nulla a che vedere con la realtà, visto che tutti quanti scrivono che i cani turkmeni (dove la pianura è a regnare) sono i più grandi degli altri.
questi cani indipendentemente dalla regione dovevano difendere il greggi, padrone e le sue cose dagli pericoli, a due o a quattro zampe.
In questi paesi (ritenuti paesi d'origine) dove non c'è più pastorizia non c'è più il cane da pastore. Infatti dove sta il militare italiano in Afganistan (regione di confine tra Iran e Turkmenistan), non ha mai visto cani grandi come mio Nagysh, che è perfetto cane aborigeno turkmeno da lavoro ma soprattutto morfologicamente.

Dobbiamo capire che l'asia è l'anello mancante tra i cani da pastore primitivi e molossoidi, ma non è un molosso, per qui la sua robustezza non ha nulla a che vedere con costruzione linfatica. L'asia è robusto ma l'asciutto.

karanuker ha scritto:I pastori scelgono i cuccioli più grossi, ma i cani più grossi hanno 74 cm al garrese in Tagikistan, Galu ad esempio ha 74 cm, ed è una forza della Natura.
karanuker ha scritto:Il cane da pastore aborigeno deve sopravvivere all'incontro con il lupo che risulta impossibile senza reazioni fulminanti che richiedono costruzione adeguata. I cani grandi e belli (da allevamento moderno) non sono in grado di mordere il lupo (non lo prendono), a meno ché non gli si mette lupo in bocca; allenarli in modo intensivo non servirà per ottenere movimenti velocissimi, scatti, perché la loro costruzione morfologica impedisce tali reazioni. Cani che lavorano nei greggi hanno questa "tecnica di movimento" e la trasmettono ai figli.

Quando si parla di funzionalità del cane si parla della sua costruzione, asia funzionale deve avere una determinata costruzione morfologica: altezza al garrese riferita al peso per mantenere le proporzioni, costruzione della spalla e dei gomiti, costruzione della cassa toracica che è molto particolare, corretti rapporti tra ossi lunghi e appiombi dritti (sia anteriori, sia posteriori). Un cane alto sugli arti, con gomiti liberi, ventre levrettato (non confondere il ventre del cucciolone in crescita tenuto a stecchetto oppure di quello che si deve nutrire da solo cacciando, sto parlando del cane maturo nato e cresciuto da noi, ventre levrettato nell'asia è un grosso difetto della costruzione delle costole fluttuanti e delle proporzioni tra rene e groppa) e appiombi storti non può essere funzionale e non importa quanto tale sia descritto dal suo padrone, per la legge della Natura non può essere funzionale. Come non è funzionale un cane obeso - leggi in forma da expo, dove dall'alto non si vede il rientro del rene, ma cane sembra un salame con quattro zampe, spesso tenuto così per nascondere difetti e per sembrare più grosso di quello che è, o pesare di più, visto che potenziali clienti chiedono altezza al garrese e peso.

_________________
"Vedere" i cani è una dote con la quale bisogna nascere, non la si può imparare. Noi dopo tutti questi anni, senza la benché minima esitazione, ricompreremmo i primi due Asia che ci hanno fatto innamorare di questa meravigliosa razza.
Leggendo il pedigree, comprendete come il cane dovrebbe essere; osservando il cane vedete come esso è in realtà; ma è solo osservando i suoi figli che potrete comprendere il suo effettivo valore.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karanuker
Admin

Numero di messaggi : 6018
Data d'iscrizione : 28.07.09

Vedi il profilo dell'utente http://www.karanuker.com

Tornare in alto Andare in basso

Incisivi del cane

Messaggio  karanuker il Mar Mag 31, 2011 10:35 am

Massimo - fox, mi ha chiesto di postare questo tema. preso quiń [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Summary:
The purpose of this thread is to examine how the incisor teeth are used in subduing and killing prey. The incisor teeth are between the upper and lower canines and are numbered I3 next to the canine and I1 furthest away from the canines as illustrated in the following picture:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
(foto di un cucciolo-ndr)
The key points from the study below are as follows:
Strong incisors help predators grip, hold and grapple with their mouth
Incisors in curved arrangements produce larger bite wounds than incisors in straight layouts as well as helping grasp objects or prey
Canids have stronger incisors in more curved arrangements at similar body sizes than hyenas or extant felids and therefore can grapple with their mouths better and produce larger wounds all else being equal
Hyenas have stronger incisors in more curved arrangements than extant felids
Sabertooths have stronger incisors than extant felids and are better equipped at restraining prey with their their incisors than extant felids
Sabertooths have more curved incisor arrangements than extant felids and therefore produce larger wounds
Nimravids, particularly Babourofelis morrisi and Hoplophoneus have more curved incisors arrangements than other sabertooth species and therefore produce larger wounds at similar body sizes

The information from this comes from the following paper:

Source: A. R. Biknevicius; B. Van Valkenburgh; J. Walker; Incisor size and shape: implications for feeding behaviors in saber-toothed “cats”; Journal of Vertebrate Paleontology;
Volume 16, Issue 3, 19 September 1996, Pages 510 - 521


Canids and Sabertooths Have Strongest Incisors

Below is data showing incisor strength in comparison to body size. The first chart gives the bending strength of I1 and I2, the medial incisors or incisors furthest from canines, of numerous extant canids, felids, hyenas, and extinct conical and sabertooth felids. Since incisor strength increases with larger body size, this data should be compared based on similar body sizes. The study uses occipito-orbital length ("OOL"), which is a measure of skull length excluding the snout, and is highly correlated with body size. OOL for the species is listed in the second table. The third chart below graphs anterioposterior I2 bending strength from the first chart against OOL from the second chart (my graph using study data). The trend line is the average of all species and species to the left and above trend line have stronger incisors.

Some key observations:


Canids > hyenas > extant felids in incisor bending strength at similar sizes.
Sabertooths > incisor strength than extant felids at similar sizes
The wolf, AWD, hoplophoneus, and homotherium have the strongest incisors for their body size
Lions have stronger incisors than tigers for their body size
Jaguars have strongest incisors for their body size in extant cats
Clouded leopards have weaker incisors grouping with extant rather than sabertooth cats
Coyote surprisingly had slightly stronger incisors than the dhole. However, dholes have proportionally larger heads than coyotes so dhole may have weighed less than coyote given similar OOL or skull size.
Bobcat and pseudaelurus have very weak incisors for their body size

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

The authors discuss these finding at a high level as follows:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
In addition, the authors also use another measure of incisor robustness, cross-sectional area or shear strength, and have similar findings. The graph below shows I3 (incisor next to canine) and I2 (incisor between I3 and I2) cross-sectional area or shear strength plotted against OOL. I3 is stronger than I2 in all species since I3 does not receive as much support from adjacent incisors as I2 and therefore must be stronger. Canid incisors generally exceed hyenas who generally exceed extant felids in shear strength. Sabertooth incisors generally exceed extant felids in shear strength, but are generally below extant canids. Homotherium, Hoplophoneus, Barbourofelis morrissi, and Dinofelis score high for extinct felids and have large incisor cross-sectional areas.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Canids and Nimravid Sabertooths Have Most Curved Incisor Arrangements Allowing Better Grasping and Producing Larger Wounds

A more curved arrangement of incisors increases the area and volume of a given bite. This can be clearly seen by this comparison of a coyote and cougar incisor battery scaled to the same size:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Unfortunately, the curvature of extant families, but not most extant species, is provided in this study. However, the gray fox is mentioned as having the most curved incisor arrangement while the jaguar has the least curved arrangement. Also, the CL is mentioned as having a less curved incisor arrangement and the lion has the most curved incisor battery of extant felids.While the gray fox could theoretically produce a large bite wound, this is offset by its very weak incisors and bite. Similarly, the jaguar would produce a smaller wound for its size, but its strong incisors and powerful bite allow it to inflict devastating injuries. These are good examples to remember to consider this data in conjunction with other information.

The following graph (parts A and B) illustrates the incisor battery curvature for extant canid, hyena, and felid families along with extinct felid and nimravid species. As the graph shows, canids have the most curved incisors arrangements followed by hyenas and extant felids. Hoplophoneus and Barbourofelis morrissi have the most curved incisors batteries among extinct felids and nimravids.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Incisor Strength and Battery Curvature Summary

The graphs below summarize the results from above. The figure on the left measures incisor battery curvature which is a metric of jaw dexterity and ability to inflict large wounds. Species on the left ("PC1"), such as canids, have the most jaw dexterity and produce the largest wounds for their body size. Hoplophoneus, Barbourofelis and an outlying Dinofelis specimen have the most jaw dexterity and produce the largest wounds at parity among extinct species.


The figure on the right summarizes both incisor strength and incisor curvature. Think of this graph as the ability to "grapple with the mouth" as it indicates ability to hold and restrain prey and produce large wounds. However, other factors also impact this, such as bite force, jaw, and skull strength. Species near the top ("PC2") "grapple with their mouth" the best all else being equal. Canids score the highest among extant species. Barbourofelis morrisi, Hoplophoneus, and Dinictis appear to grapple with their mouth the best among extinct felids. Note that sabertooth species likely had other offsetting factors which reduced the ability to grapple with their mouth, such as weak bites and skulls.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Canid Incisors Function as a Grasping Organ Performing a Similar Role as Felid Forelimbs

The excerpt below discusses the critical role incisors play for canids when they "grapple with their mouth." Big cats typically have stronger canines than canids, but canids compensate by using their incisors to limit the motion of prey and therefore reducing stress on the canines. In addition, felids may have smaller incisors to increase canine penetration in prey. Thus, canid jaws are more adapted for grasping while felid jaws appear more adapted for deep penetrating bites.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
The paragraph below discusses how canids use their incisors as a grasping organ. The curved arrangement of the incisors allow the medial or inner incisors (i.e. I1 and I2) to grasp independently of the lateral incisors or incisors next to canines (i.e. I3). This allows canids to grasp various things, including large prey, effectively using their mouths.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
The following excerpt argues that the curved incisor battery of canids produces large wounds. A curved arrangement increases the area and volume of a bite. Thus, canid bites produce larger wounds all else being equal.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Strong Incisors in More Curved Arrangements Allowed Sabertooths to Restrain Prey with Their Mouths to Kill with "Canine Shear Bite"

The excerpt below discusses how sabertooth species used their incisors to help restrain prey and produce massive wounds. Strong incisors in curved arrangements helped restrain prey, along with powerful forelimbs, and the curved incisor battery along with the canines produced a massive and devastating wound in the "canine shear bite" to the throat.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

_________________
"Vedere" i cani è una dote con la quale bisogna nascere, non la si può imparare. Noi dopo tutti questi anni, senza la benché minima esitazione, ricompreremmo i primi due Asia che ci hanno fatto innamorare di questa meravigliosa razza.
Leggendo il pedigree, comprendete come il cane dovrebbe essere; osservando il cane vedete come esso è in realtà; ma è solo osservando i suoi figli che potrete comprendere il suo effettivo valore.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
karanuker
Admin

Numero di messaggi : 6018
Data d'iscrizione : 28.07.09

Vedi il profilo dell'utente http://www.karanuker.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: cane da lavoro - costruzione e carattere

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum